Tampografia

La stampa tampografica consente di riprodurre un’immagine o un logo su un piccolo oggetto. Questo avviene grazie al trasferimento dell’inchiostro da un cliché (o fotopolimero) precedentemente inciso al tampone, e poi da questo all’oggetto. Il fotopolimero con i loghi viene realizzato attraverso l’esposizione a raggi UV di una pellicola fotografica con stampa nera 100%. Questa tecnica consente di rendere il logo con grande precisione anche quando i tratti grafici sono molto fini, è ideale per i piccoli oggetti, e si adatta anche a forme curve.